Torna alla homepage | Vai alla sezione IL PARCO | Vai alla sezione I LUOGHI | Vai alla sezione LA SCUOLA NEL PARCO | Vai alla sezione COMMUNITY

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Numeri utili

  • Comuni di:
    Villacidro
    Arbus
    Buggerru
    Fluminimaggiore
    Guspini
    San Gavino Monreale


    tel. 347 9170196
    info@parcodessi.it
  • Logo della Regione Sardegna
    POR Sardegna 2000-2006
  • Logo della Comunità Europea
    Progetto cofinanziato dalla U.E. - Fondo FESR
Home - Schedario - Guspini: I basalti colonnari

Guspini: I basalti colonnari

I basalti colonnari, imponente monumento naturale in pieno centro abitatoIn pieno centro abitato si eleva il colle Zeppara, un vero e proprio monumento naturale. Si tratta di una rara formazione geologica, una colata basaltica, che sul territorio nazionale è riscontrabile solo in Veneto e in Sicilia e, nel resto del Vecchio Continente, solo in Islanda. Simili monumenti nel resto del pianeta, si possono ammirare esclusivamente in Patagonia e in India.

In un'epoca a cavallo tra la fine del Miocene e l’inizio del Pliocene, a causa dell’intensa attività sotterranea dell’Arcuentu e del monte Arci, si aprì una bocca vulcanica secondaria. Il magma sottoposto a forti pressioni, risalendo lentamente attraverso la fessura e passando per uno stretto passaggio, si consolidò rapidamente prendendo quella particolare forma detta a canne d’organo per via della caratteristica prismatica del basalto ad altissime colonne.

Dal XIX secolo la zona venne utilizzata come cava per il materiale da costruzione, in seguito dichiarato il sito monumento nazionale, la cava venne chiusa. Ora è fruibile attraverso un percorso appositamente studiato per i visitatori.