Torna alla homepage | Vai alla sezione IL PARCO | Vai alla sezione I LUOGHI | Vai alla sezione LA SCUOLA NEL PARCO | Vai alla sezione COMMUNITY

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Numeri utili

  • Comuni di:
    Villacidro
    Arbus
    Buggerru
    Fluminimaggiore
    Guspini
    San Gavino Monreale


    tel. 347 9170196
    info@parcodessi.it
  • Logo della Regione Sardegna
    POR Sardegna 2000-2006
  • Logo della Comunità Europea
    Progetto cofinanziato dalla U.E. - Fondo FESR
Home - Schedario - Villacidro: Il Liberty

Villacidro: Il Liberty

Finestra con balconcino in stile libertyLo stile liberty, in architettura, cominciò ad affermarsi alla fine dell’Ottocento.

Fu un movimento stilistico che coinvolse il gusto di un’intera epoca, la bell’Epoque, che caratterizzò l’Europa fino alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Esso nacque proprio in ambito architettonico grazie al belga Victor Horta. Era molto decorativo e si basava su invenzioni stilistiche che non avevano più nulla in comune con gli stili del passato.

Dal Belgio questo nuovo stile si diffuse in tutta Europa, prendendo vari nomi, che ne sottolineavano in ogni caso il carattere di novità: Liberty in Inghilterra, Art Nouveau in Belgio, Jugendstil in Germania, Modernismo in Spagna. In Italia, prima che si affermasse l’attuale denominazione, fu chiamato stile Floreale, poiché le decorazioni ricordavano soprattutto motivi vegetali.

In Sardegna, al contrario di altre mode e tendenze, il Liberty arrivò quasi subito portato da ingegneri e costruttori al seguito degli imprenditori soprattutto minerari.  In Sardegna sono numerosi gli elementi decorativi realizzati secondo il nuovo gusto dell’epoca, sia in edifici pubblici che  privati. Nelle città cominciarono a sorgere palazzine e ville con un’attenzione particolare alle linee e ai decori, ma anche strutture pubbliche come i mercati o le stazioni furono interessati dalla nuova moda.

Il Liberty coinvolse, oltre l’architettura, soprattutto la produzione di oggetti d’arredamento a livello industriale. Si può dire che proprio con lo stile Liberty nacque quello che poi viene definito industrial-design.